Chiara

CHIARA è una serra portatile nata per soddisfare le esigenze di un gruppo di cultori di orchideee che desideravano un oggetto con maggior capienza, minore pesantezza e più spettro di manovra nella gestione di umidità e temperatura rispetto a quelli in commercio.

La piccola serra è di forma cilindrica e in plexiglass, senza montanti che disturbino la vista; all’interno, l’asta in alluminio costituisce l’asse di scorrimento del cilindro, utile all’apertura, e la sede dell’illuminazione e della nebulizzazione.

Il basamento ospita gli impianti di regolazione di temperatura e umidità ed un sistema di ricircolo dell’aria.

Il prototipo è stato presentato per la prima volta al Salone Satellite 2009, come progetto individuale all’interno del gruppo di giovani designer denominato “ALPROGETTO”.

Attualmente è in corso di ingegnerizzazione il modello commerciale su commissione della ditta Serre e Giardini di Mirandola.